Il risotto Ŕ il metodo di cottura tipico ed esclusivo della cucina  italiana che ha fatto scuola nel mondo. La sua consistenza varia in base ai gusti regionali, ma la sua preparazione non cambia mai: dopo una breve tostatura bisogna aggiungere brodo caldo mestolo dopo mestolo. Un altro segreto Ŕ scegliere le varietÓ giuste di riso.



 

RISOTTO AI FUNGHI PORCINI

Ingredienti per 4 persone:

350 g di riso Arborio
300 g di funghi porcini freschi 
1 l di brodo vegetale
80 g di burro
1/2 bicchiere di vino bianco secco 
1 ciuffo di prezzemolo
40 g di parmigiano grattugiato
1 cucchiaio di olio extra di oliva
sale

Preparazione:
- Eliminate accuratamente la terra dai porcini strofinandoli con uno straccetto umido; tagliate con un coltello la parte finale dei gambo; affettateli nel senso della lunghezza. 
- In una pentola fate fondere metÓ dei burro e l'olio extra- vergine di oliva; unite i funghi, cuoceteli per 5 minuti, mescolando di tanto in tanto, infine raccoglieteli con un mestolo forato e metteteli su un piatto. 
-Aggiungete al fondo di cottura dei funghi il burro rimanente e, quando si sarÓ fuso, versate il riso e lasciatelo tostare 4 minuti mescolando. Bagnate con il vino e fatelo evaporare. Aggiungete un mestolo di brodo bollente, e mescolando spesso portate il riso a cottura versando altro brodo solo quando il precedente sarÓ stato completa- mente assorbito. Trascorsi 1 0 minuti, unite al riso i porcini cotti e il prezzemolo, lavato, asciugato e tritato finemente; mescolate e regolate di sale. 
- Cuocete ancora per 5-6 minuti, incorporate il grana grattugiato, spegnete il fuoco e coprite. Lasciate riposare per 2 minuti prima di servire. 

 
 

siti partner: