Il risotto Ŕ il metodo di cottura tipico ed esclusivo della cucina  italiana che ha fatto scuola nel mondo. La sua consistenza varia in base ai gusti regionali, ma la sua preparazione non cambia mai: dopo una breve tostatura bisogna aggiungere brodo caldo mestolo dopo mestolo. Un altro segreto Ŕ scegliere le varietÓ giuste di riso.



 

Calorie.it :: il motore di ricerca per dimagrire
http://www.calorie.it

RISOTTO PIEMONTESE AL TARTUFO

Ingredienti per 4 persone:

350 g di riso Carnaroli
40 g circa di tartufo bianco d'Alba
1 cipolla 
2 costole di sedano
20 g di burro
3 cucchiai di panna da cucina 
40 g di parmigiano grattugiato
1 bicchiere di vino bianco secco
1 l di brodo di pollo
sale, pepe

Preparazione:
- Sbucciate la cipolla, mondate e lavate il sedano e, dopo aver tritato entrambi gli ingredienti, fateli appassire in una casseruola con il burro; unite il riso e lasciatelo tostare, mescolando per 2 minuti; bagnate con il vino e fatelo evaporare a fiamma vivace. 
- Abbassate la fiamma e portate a cottura il risotto versando il brodo bollente poco per volta e aggiungendo brodo bollente, solo quando il precedente sarÓ stato assorbito completamente; mescolate spesso. Il risotto deve rimane morbido. Spegnete il fuoco, incorporate panna e grana grattugiato, regolate di sale e coprite; lasciate riposare per 3 minuti. 
- Suddividete il riso nei piatti individuali e cospargetelo con il tartufo tagliato a lamelle utilizzando l'apposito utensile. Spolverizzate con pepe macinato al momento e servite ben caldo.  

 
 

siti partner: