Il risotto Ŕ il metodo di cottura tipico ed esclusivo della cucina  italiana che ha fatto scuola nel mondo. La sua consistenza varia in base ai gusti regionali, ma la sua preparazione non cambia mai: dopo una breve tostatura bisogna aggiungere brodo caldo mestolo dopo mestolo. Un altro segreto Ŕ scegliere le varietÓ giuste di riso.



 

RISOTTO ALLA VERZA

Ingredienti per 4 persone:

350 g di riso Carnaroli
1/2 verza piccola
200 g di taleggio
1 cipolla
2 carote
2 costole di sedano
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 l di brodo di pollo 
olio extravergine di oliva
olio per friggere
pepe nero

Preparazione:
- Lavate con cura la verza, mettete da parte alcune delle foglie esterne pi¨ belle, lasciandole intere. Tagliate a listarelle le altre e friggetele in abbondante olio: dovranno risultare croccanti. A mano a mano che le listarelle sono pronte, leva- tele dal fuoco con una schiumarola e mettetele su un foglio di carta assorbente a perdere l'unto. Tenetele in caldo. 
- Sbucciate la cipolla, lavate e mondate carote e sedano, riducete in piccoli pezzi le verdure e mettetele in una casseruola con tre cucchiai di olio extravergine di oliva. Fate appassire per 5 minuti a fuoco dolce. Unite il riso, mescolando accuratamente in modo che tutti gli ingredienti si amalgamino tra loro, spruzzate di vino bianco e lasciate evaporare. Aggiungete il brodo di pollo bollente poco per volta e portate a cottura il riso Soccorreranno 1 5-1 8 minuti), versando altro brodo solo quando il precedente sarÓ
stato completamente assorbito. 
- Quando il riso Ŕ cotto, cospargetelo con il taleggio tagliato a cubetti, mescolate e spegnete il fuoco: il formaggio dovrÓ fondere solo in parte. Distribuite il riso nei piatti individuali, disponete sopra le listarelle di verza croccante e insaporite con una generosa macinata di pepe nero. Decorate con le foglie di verza lasciate intere e servite subito.   

 
 

siti partner: